N   O   N      S  O  L   O       F  U   M   E  T   T   I   .    .   .




R   e   m   o      F   u   i   a   n   o


rf.gif (2719 bytes)

 

Remo Fuiano abita a Foggia e disegna fumetti praticamente da quando Ť nato.
Scrive poesie da quattro anni.
Ha anche scritto, cantato e "inciso" (leggi "masterizzato") un disco rap in un'unica copia per una ragazza: ma lei era fidanzata e non ne ha voluto sapere.
Da un annetto collabora con alcune web-zines e editori "underground".
Ha un suo "blog" che cura con molta passione e dove espone anche i suoi disegni che sottopone spesso al giudizio di chi passa di lž ed i commenti sono sempre molti e molto lusinghieri. (http://www.undergroundboy.splinder.com/)

Di seguito alcune sue

"QUASI POESIE"


§§§§§§§§§§

AncÚra

AncÚra
la tua voce
ancÚra
il tuo respiro.
ancÚra tu,
l'ŗncora cui aggrapparmi.

§§§§§§§§§§

Ascoltare

Ascoltare
una cinquantina di volte
la stessa canzone,
vagare per la cittŗ
che non riconosci,
tornare in casa
nel silenzio
di te stesso.
Ascoltare il suono di te,
Ť quasi notte,
odiare il mondo,
quasi quasi ci fai a botte.


§§§§§§§§§§

Correre

Correre,
serata con gli amici,
lavoro da sbrigare.
Fermarsi
solo un attimo.
Sperare. nella vita,
nella luce,
in me.


§§§§§§§§§§

La mia stanza

la mia stanza
osserva il passare delle mie giornate
ha visto passare falsi amici
donne,
tante persone
sparite nel limbo dei ricordi.
ha visto me
che rovinavo
i miei capelli nei modi piý assurdi,
ha visto Sandra che mi distruggeva dentro,
ha guardato Federica con amore,
ha immortalato
per un attimo
tante facce.
ha immortalato me.
in salita,
in discesa,
nel buio,
nella luce.


§§§§§§§§§§

perdonare a sŤ stesso

perdonare a sŤ stesso
di non trovare un nesso
nella vita incostante.
Perdonare
di essere esuberante.
Perdonare
la scioltezza,
nel linguaggio.
Perdonare
il tuo corpo,
sintomatico messaggio.

§§§§§§§§§§

presto

"presto! presto!"
cantava Lucio.
una vita di corsa,
l'ambizione
non ti fa vivere
nel mondo reale.
correre in attesa dei traguardi,
correre in salita,
fatica doppia,
pochi istanti di sonno.
avrÚ in premio la serenitŗ?
avrÚ in premio...
la vita?


Remo Fuiano


indice Pochesie